Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#1  Steven Sab 15 Dic, 2012 04:55

Ciao a tutti  
Vorrei chiedervi aiuto in merito al modo di preparazione del riso thai...  
Un paio d'anni fa andai in Inghilterra per qualche mese e lavorai come lavapiatti in un ristorante in cui si faceva cucina tailandese... Con me in cucina c'erano tre cuochi tailandesi; per pranzo mi preparavano sempre il loro riso tailandese    Mi piaceva così tanto che gli chiesi di insegnarmi a farlo, cosicché avrei potuto farmelo anche al mio rientro in Italia... Il problema è che sono un pollo e i ricordi sul modo di preparalo ormai sono parecchio sfocati    Allora vorrei chiedervi una mano per riuscire a ricostruire questa pietanza di cui ho tanto nostalgia...  
Dunque, provo a scrivere il procedimento di preparazione così come lo ricordo: vi prego, se notate anomalie o pensiate sia giusto o sbagliato, fatemelo presente  
Ricordo che mettevo una pentola sul fuoco e quando era bella calda ci buttavo dentro delle verdurine tagliate a pezzettini... (la cuoca mi aveva detto che ci avrei potuto mettere qualsiasi tipo di verdurina mi piacesse). Dopodiché rompevo un uovo direttamente in padella e agitavo il tutto in modo che l'uovo solidificasse in pezzettini... A questo punto mi sembra di ricordare che aggiungessi un cucchiaio di zucchero... E poi due (o tre) particolari salse (anche se non ricordo sinceramente se le mettessi prima o dopo aver buttato il riso... spero non sia troppo determinante). intanto nel frattempo si preparava il riso a parte in un apposito apparecchio (una vaporiera forse, non so il nome tecnico)... Aggiungevo quindi il riso cotto e mischiavo tutto insieme... E il gioco era fatto.
Che ne dite, potrebbe essere giusto il procedimento?
Quello che però proprio non ricordo è il discorso delle salse... Ricordo che ce n'erano tre... E una di queste forse era solo da aggiungere se volessi il riso piccante... Non ricordo nemmeno quanti cucchiai di ciascuna salsa mettessi... Queste salse però credo non si aggiungessero così come erano nel contenitore, ma erano da "preparare"... Ricordo che la cuoca mi diceva di prepararle in due scodelle e poi tenerle in frigo. Infatti mettevo nella pentola forse un cucchiaio della salsa di una scodella e due cucchiai della salsa contenuta nell'altra scodella... Avevo chiesto di scrivermi la ricetta per preparare le salse: ho scansionato allo scanner il foglietto che mi scrisse il cuoco (dietro a uno scontrino), ma non so decifrarlo...    Ve lo posto, potete aiutarmi a decifrarlo? Quello che non mi torna è che là in cucina prendevo due salse diverse da due scodelle, ma dal foglietto non mi sembra ci siano le ricette per due salse, ma solo di una... o sbaglio? Potete aiutarmi?
thai
In più avevo anche scattato una fotografia col cellulare ai tre barattoli delle salse... Vi posto anche quest'immagine...
salse_thai
Scusate sono stato lungo... Vi ringrazio di cuore per l'attenzione
PS Spero si vedano le foto!
thai
salse-20thai
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#2  Papi Sab 15 Dic, 2012 12:37

Steven ha scritto: [Visualizza Messaggio]

thai
salse-20thai

Ciao, io non le vedo, sono riuscita a vederle solo quotando o aprendo i link direttamente dalle citazioni...
In ogni caso:
Riscrivo i link alle foto
http://www.fileden.com/files/2012/8/29/3342277/salse%20thai.jpg
http://www.fileden.com/files/2012/8/29/3342277/thai.jpg
Nel foglietto si parla di 1 bottiglia di salsa di ostriche (oyster sauce)
e di due tipi di salsa si soia, thin -2 bottiglie credo- e thick -100ml- (?), probabilmente una meno forte e una più robusta.
acqua e zucchero sono leggibili

stir fry sauce.... mmmmmm stir è mescolare ma che c'entra con il fritto?
2-3 tb/sp credo stiano per 2-3 cucchiai da tavola


Che siano da mescolare alle salse 2-3 cucchiai di qualche olio fritto?


Il 2+2 con il 2 sotto sinceramente non ci arrivo...
Mo ci penso...
 




____________
"Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito." (Snoopy)

firma

HABEMUS PAPIM!
 
avatar
greece.png Papi Sesso: Donna
Chef
Chef
 
Età: 36
Registrato: Agosto 2007
Residenza: Arretium
Messaggi: 11877
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#3  Steven Sab 15 Dic, 2012 16:03

Grazie mille per la risposta Papi  
Riguardo le foto, non saprei proprio perché non si vedessero... Infatti quando guardavo l'anteprima del messaggio, prima di inviarlo, le vedevo bene; poi nel messaggio inviato non si vedevano, come anche le emoticons, boh? Ora però grazie a te si vedono  
Quello che proprio non riesco a capire è che io avevo due preparati di salse diverse in due scodelle separate... E in pentola mettevo un cucchiaio da una scodella e due dall'altra... Però da quella ricetta tiro fuori soltanto un preparato di salsa soltanto... Boh? A meno che l'altra scodella contenesse questa fry soy sauce? Mistero...
Eheheh ricordo che il cuoco tailandese quando mi scrisse quel foglietto mi disse che era una ricetta TOP SECRET    L'avrà scritta in codice!  
Posso provare a fare una sola salsa... Ignorando la fry soy sauce...
quel 2+2 col due sotto anche io non lo capisco proprio... forse potrebbe anche essere un 2 1/2 L. Che sommando tutte le salse e l'acqua venga un preparato di due litri e mezzo?? Magari voleva intendere quello...
Invece per quel  2/3 TB/SP hai ragione, può voler dire 2-3 tablespoon... Non ci avevo pensato!
Diciamo che il mistero rimane solo sulle due salse diverse mentre nel foglietto è riportata solo una salsa... E sulla fry soy sauce...
In ogni caso, posso chiedere ancora una cosa? Come riso, dovrò usare qualche riso particolare? Ricordo che là il riso non era di quelli a chicchi allungati... C'è differenza di gusto, oltre che di forma, tra i risi a chicchi allungati e quelli normali?
E poi, là lo cuocevamo in questa macchina (vaporiera, se si chiama così) e usciva un riso bello asciutto... Come posso ottenere un risultato simile senza disporre di quella macchina? Degli amici mi hanno consigliato di cuocere il riso come con la pasta... Cioè di metterlo a bollire... Potrebbe essere una soluzione?
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#4  Papi Sab 15 Dic, 2012 16:50

Beh, per un riso tailandese, opterei per il riso Thai... E' allungato ma non come il fine basmati.
Oppure il riso misto bianco e rosso (che è base di thai), di cui non ricordo il nome.

Non ho capito cosa intendi con

Citazione:
il mistero rimane solo sulle due salse diverse mentre nel foglietto è riportata solo una salsa


Sul foglietto ci sono due salse di soya, thin e thick, così come sulla foto.
Vedi un po' questi link:
http://en.wikipedia.org/wiki/Soy_sauce
http://chowhound.chow.com/topics/296150
http://www.food.com/library/soy-sauce-473
http://chowhound.chow.com/topics/296150

Io credo che la thin sia più liquida e leggera mentre la thick più densa e corposa (e forse più saporita/salata). Un po' come succede con i nostri aceti balsamici...

Il riso io lo cuocerei a vapore. Se non hai la vaporiera elettrica o l'apposita funzione nel microonde, basta che ti doti dell'apposito cestello (in acciaio o in bambù) oppure di una pentola, tipo pastaiola, con il cestellino (Ikea ne ha una).

Eureka: ho trovato un'espressione che grazie a santo google traduttore: stir-fry chicken... sta per pollo saltato (in padella)... Quindi suppongo che l'indicazione sia di saltare in padella il riso con 2-3 cucchiai della salsa ottenuta.

Per cui, riassumendo:
 Prepari una salsa partendo da:
2 bottiglie di salsa di soia "thin", leggera
1 bottiglia di salsa d'ostrica
100ml di salsa di soia "thick", forte
700ml di acqua
400g di acqua

poi io leggo: "due e mezzo - due" e saltare in padella con 2-3 cucchiai della salsa così preparata... direi che ci siamo.
Leggendo 2 e 1/2 - 2 potrebbe riferirsi ad una prima indicazione sui cucchiai di salsa, oppure ancora sulla quantità di riso da utilizzare, ma questo puoi saperlo solo tu che c'eri, le mie son solo supposizioni!

Ovviamente, una volta trovate le tre salse di base, ti consiglierei di testare riducendo le dosi a quantità umane, prima di sprecare bottiglie intere!


Per le foto, non so che dire, è successo qualche altre volta di recente, e se non sbaglio proprio con le new entry del sito... non so se sia una limitazione iniziale o un qualche bug... aspettiamo gli admin per vederci chiaro.
 




____________
"Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito." (Snoopy)

firma

HABEMUS PAPIM!
 
avatar
greece.png Papi Sesso: Donna
Chef
Chef
 
Età: 36
Registrato: Agosto 2007
Residenza: Arretium
Messaggi: 11877
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#5  Steven Sab 15 Dic, 2012 17:39

Cavolo grazie mille sei molto gentile e disponibile!
Allora oggi vado alla ricerca del cestello per cuocere il riso al vapore!!!  
Sì sì anche secondo me ci siamo... Da solo non sarei mai riuscito a concludere tutto ciò! Grazie mille!  
Vado alla ricerca anche delle salse... Spero di trovarle in qualche negozio...
Eheh sì solo io che ero là potrei saperlo... E' che io le salse le trovavo già preparate e pronte... E per me era facile seguire il procedimento: padella, verdurine, zucchero, uovo, salse, aggiungere e saltare il riso. Ma non ho mai visto preparare le salse...
Con
Citazione:
il mistero rimane solo sulle due salse diverse mentre nel foglietto è riportata solo una salsa

intendo che là io aggiungevo, di fatto, due salse diverse nel riso... Invece procedendo come indicato sul foglietto ottengo una salsa soltanto...
Però forse una salsa era da aggiungere solo quando volessi ottenere un riso piccante... Quelle salse indicate nel foglietto però mi sa che non sono piccanti... Magari l'altra scodella conteneva un altro preparato di salsa con l'aggiunta di qualcosa di piccante...
E' che io là ero lavapiatti... E la mia zona, tra l'altro, non era adiacente ai fornelli per cui non vedevo loro cucinare... Solo nei tempi morti andavo a curiosare ai fornelli sperando di scoprire qualcosa di interessante... Poi i cuochi non parlavamo molto inglese, per cui era anche difficile capirsi...
Ricordo anche che mi dissero che quel preparato di salsa è alla base di molti piatti tailandesi... Che bastava quindi preparare la salsa e poi avrei potuto metterla su molti tipi di pietanze: come per esempio anche come condimento sulla pasta per ottenere thai pasta! Sono curioso di provare...
Avevo anche scritto una mail alla cuoca per chiederle delle salse, con cui avevo legato particolarmente, ma non avevo ricevuto risposta: probabilmente anche perché non parlava praticamente inglese...
In ogni caso ti farò sapere, se trovo le salse, se ottengo qualcosa di simile a ciò che mangiavo là!
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#6  Papi Sab 15 Dic, 2012 18:07

Prego, figurati!
Citazione:
ntendo che là io aggiungevo, di fatto, due salse diverse nel riso... Invece procedendo come indicato sul foglietto ottengo una salsa soltanto...
Però forse una salsa era da aggiungere solo quando volessi ottenere un riso piccante...

Ah, ecco, avevo capito l'esatto contrario!
Comunque mi ricordi qualcuno che conosco bene... Con il vizio di non segnarsi per bene le cose e tutte le volte tenta di rifare la ricetta sulla base di sbiaditi ricordi... me!   



x i moderatori... forse questo 3d andrebbe messa in richiesta ricette
Steven, qui su cucina etnica aspetto il test con la ricetta messa a puntino! Sono curiosa di sapere come è venuta, quasi quasi mi metto alla ricerca delle salse pure io... M'è venuta voglia di riso tahilandese!

OT.
Com'è stata l'esperienza inglese? Ti sei trovato bene?
 




____________
"Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito." (Snoopy)

firma

HABEMUS PAPIM!
 
avatar
greece.png Papi Sesso: Donna
Chef
Chef
 
Età: 36
Registrato: Agosto 2007
Residenza: Arretium
Messaggi: 11877
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#7  Steven Dom 16 Dic, 2012 04:15

Citazione:
Comunque mi ricordi qualcuno che conosco bene... Con il vizio di non segnarsi per bene le cose e tutte le volte tenta di rifare la ricetta sulla base di sbiaditi ricordi... me!

Eheheh sì sì, pensavo: massì figuriamoci se non mi ricordo... E invece...  

Citazione:
x i moderatori... forse questo 3d andrebbe messa in richiesta ricette
Steven, qui su cucina etnica aspetto il test con la ricetta messa a puntino! Sono curiosa di sapere come è venuta, quasi quasi mi metto alla ricerca delle salse pure io... M'è venuta voglia di riso tahilandese!

Chiedo scusa, ho notato solo ora che me l'hai fatto notare che effettivamente c'era una sezione "richiesta ricette"...    Mi spiace... Provvederò a inserire la ricetta messa a puntino!!! Ma l'avrei fatto lo stesso, per ricambiare l'aiuto che mi stai offrendo.
Eheheh visto? Ho aperto questa discussione apposta per farti venir voglia di tailandese!!!  

Citazione:
OT.
Com'è stata l'esperienza inglese? Ti sei trovato bene?

L'esperienza inglese è andata alla grande... Ci tornerei domani. C'è da dire che ho avuto anche tanta fortuna, perché mi sono subito ambientato benissimo... E ho trovato lavoro subito, che mi ha permesso di rimanerci più del previsto... Poi però sono dovuto/voluto tornare perché avevo lasciato gli studi in sospeso... Ma non escludo di tornarci in futuro.


Oggi comunque sono stato alla ricerca delle salse e le ho trovate!!! Posto le foto, anche se come ieri difficilmente si vedranno... Ci provo comunque.
 sam_0833
Al posto della thick soy sauce mi hanno dato la black soy sauce, dicendomi che era la stessa... Boh. La tizia nel negozio è tailandese, se non lo sa lei...    E poi anche l'altra salsa, la oyster sauce, ha un'etichetta un po' diversa, ma mi ha detto che è la stessa salsa di ostriche.
Poi allora ne ho approfittato per chiedere anche a lei come preparare sto riso... Con non poche difficoltà di comunicazione perché non parla così bene italiano... Comunque mi ha detto di prendere una pentola e di metterci olio (che già in Inghilterra non lo mettevamo), verdurine e qualunque cosa volessi, poi il riso e le salse... Ma non sono riuscito a strapparci più particolari... Allora poi le ho detto come lo facevo io... Le ho detto che mettevo anche lo zucchero e lei mi ha detto che lo zucchero non va bene e che devo invece metterci un'altra cosa... Ho comprato anche quello, posto la foto (che spero si veda...):
 sam_0835

Dopodiché le ho chiesto: "ma per fare il riso piccante?"... E mi ha detto che avrei dovuto metterci il saté... E ovviamente ho comprato anche quello!!    Mi ha detto di fare così: mettere in pentola olio e verdurine varie... Poi metterci un bel po' di saté... E poi il riso... E mi ha detto di non mettere le salse. Boh?? Non ci stavo capendo molto... Ho ancora provato a dirle che il nostro riso aveva sia le salse che il piccante... Ma non mi ascoltava già più...  
Poi leggendo sulla confezione del saté ho letto il modo di preparazione: in pratica devo mettere 70g di questa polverina (saté) in acqua bollente e ottengo una salsa... A questo punto io penso di fare così: mi faccio le salse secondo le istruzioni date dal cuoco dall'Inghilterra... Poi preparo la salsa col saté come indicato sulla confezione. Poi seguo tutti i passaggi così come me li ricordo... E al momento delle salse metto due cucchiai di salse (quelle from england) e un cucchiaio della salsa ottenuta con saté... Magari esce una schifezza... Però boh, arrivati a questo punto non mi resta che provare.
Dimenticavo: la foto del saté:
 sam_0834

Non è tutto, in un altro negozio che vende alimenti etnici ho chiesto l'arnese per poter cuocere il riso al vapore... E mi ha detto che il riso non lo si cuoce al vapore... Mi ha detto di farlo secondo il procedimento tradizionale che usano i cinesi: e cioè di mettere il riso in pentola con acqua fino a un dito sopra il riso... E di mettere il fuoco alto fino a quando l'acqua bolle... E poi quando l'acqua inizia a bollire, di abbassare il fuoco e di aspettare fino a quando l'acqua non è evaporata (mi ha detto 10-15 minuti)... E il riso è pronto. Ma facendo così, non ottengo un risotto tutto appiccicaticcio? Lui mi ha detto di no... Ma quando io mi facevo il risotto a casa praticamente facevo così e ottenevo qualcosa di ben diverso rispetto a quello bello asciutto che servono nei ristoranti cinesi... Tu che ne dici?
Proverò anche questo comunque...  
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#8  mrs Ramsay Dom 16 Dic, 2012 11:37

Ciao! mi intrometto!
per la cottura del riso thai o basmati io procedo così: misuro il riso in tazzine da caffè, di solito una a persona, lo metto nella pentola, lo faccio tostare un po', poi aggiungo il doppio del volume di acqua. Perciò una tazzina di riso, due di acqua. Io lo lascio stare con un coperchio fino a quando non si è assorbita tutta l'acqua. Se non lo giri mai ti assicuro che non si attacca e non viene colloso. Se inizi a mescolare è la fine!!!

Se vuoi che poi il riso venga ancora più croccante quando lo salti in padella ti conviene prepararlo la sera prima e tenerlo in frigo, così quando lo aggiungerai alle verdure sarà tutto bello sodo e asciutto!
 




____________
Un giorno per caso
 
avatar
blank.gif mrs Ramsay Sesso: Donna
Cuoco
Cuoco
 
Registrato: Giugno 2009
Messaggi: 563
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#9  Steven Dom 16 Dic, 2012 16:46

Rieccomi!
Oggi ho fatto un po' di prove... Ho preparato la salsa secondo le proporzioni indicate sul foglietto... Ho cotto il riso nella wok, con il metodo che mi avete suggerito... Ho notato che lasciandolo poi riposare un po' dopo averlo cotto veniva abbastanza asciutto... Ho messo le verdurine in padella, un uovo tutto spezzettato, un po' di zucchero come facevo in Inghilterra... Poi ho buttato il riso... e 2-3 cucchiai di salsa... assaggio e... una schifezza!!!    Boh... E' totalmente diverso dal riso che mangiavo in Inghilterra... Un altro gusto e decisamente più forte... Uffa...
Ho poi fatto altre prove.. Condendo il riso con la salsa di saté: un altro gusto, ma anche in questo caso una schifezza... Non sono riuscito a mangiarne più di una forchettata... E avevo anche ben fame! Poi ho mischiato salsa di saté con salsa del foglietto... Ma il risultato non è cambiato... Boh... Non so proprio cosa farci... Mi sa che quel riso non lo mangerò mai più...  
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#10  Papi Dom 16 Dic, 2012 19:30

Posto che al limite, con rayanair puoi sempre trovare un'occasione per un weekend per tornare al tuo ristorante e farti dare per bene tutte le istruzioni
Il riso con quella cottura non diventa appiccicaticcio perché non è il nostro classico riso italiano. Ha un diverso contenuto di amido, per cui rimane separato e asciutto.

Mrs. Ramsay, grazie per il suggerimento della nottata in frigo!

il sacchetto bianco e rosso è glutammato monosodico... cioè il concentrato alla base dei dadi da cucina. non ne abuserei troppo sinceramente... Credo che il sapore forte possa dipendere da esso, prova a non metterlo la prossima volta e ad usare il semplice sale.
Anche il satè (leggo pimento, esaltatore di sapidatà o qualcosa di simile) credo che rafforzi molto il sapore...

Ritenta dai! Noi siamo qui a tifare!
 




____________
"Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito." (Snoopy)

firma

HABEMUS PAPIM!
 
avatar
greece.png Papi Sesso: Donna
Chef
Chef
 
Età: 36
Registrato: Agosto 2007
Residenza: Arretium
Messaggi: 11877
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#11  Steven Dom 16 Dic, 2012 19:49

Citazione:
Posto che al limite, con rayanair puoi sempre trovare un'occasione per un weekend per tornare al tuo ristorante e farti dare per bene tutte le istruzioni

Eheheh sì sì, ma la lascerei come ultima spiaggia... Perché se torno su per stare un weekend mi sa che torno dopo 2 anni...    

Citazione:
il sacchetto bianco e rosso è glutammato monosodico... cioè il concentrato alla base dei dadi da cucina. non ne abuserei troppo sinceramente... Credo che il sapore forte possa dipendere da esso, prova a non metterlo la prossima volta e ad usare il semplice sale.

Ok prossima volta provo a non metterlo e a usare però lo zucchero (non il sale...)... perché la tizia del negozio me l'ha dato come sotituto allo zucchero... L'ho assaggiato e non è salato ma dolce infatti... Però mi fa strano, il gusto era totalmente diverso... Che sia che le salse non sono le stesse? una di quelle tre che ho comprato è sicuramente la stessa, la thin soy sauce... Ma delle altre due non ne sono sicurissimo, anche se però quella del negozio me l'ha date per stesse, saranno giuste...

Citazione:
Anche il satè (leggo pimento, esaltatore di sapidatà o qualcosa di simile) credo che rafforzi molto il sapore...

Il saté sì, fa proprio schifo    cioè ho fatto delle prove: riso con salse e saté, riso con solo salse, riso con solo saté... Ma nessuno dei tre si avvicinava né al riso che ricordo né a qualcosa di buono  


In ogni caso oggi ho scritto una mail a due dei chochi tailandesi che erano con me in cucina in Inghilterra... La cuoca mi ha risposto gentilmente, dicendomi soltanto che non sa scrivere in Inglese purtroppo... Ho provato a dirle di scrivermi in tailandese, poi con qualche traduttore potrei provvedere a tradurre, sarebbe già qualcosa... L'altro cuoco invece parla inglese, per cui se mi rispondesse anche lui magari sarebbe un grosso passo avanti... Rimango in attesa...  
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#12  Papi Dom 16 Dic, 2012 20:38

Quando ti risponde facci sapere!
Il glutammato è dolce? Ohibò, questo non lo sapevo Associandolo ai dadi da brodo ho sempre pensato fosse una cosa salata

Guardando meglio la foto delle tre salse... Sono tre salse di soya, non vedo quella di ostriche... O sbaglio?
 




____________
"Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito." (Snoopy)

firma

HABEMUS PAPIM!
 
avatar
greece.png Papi Sesso: Donna
Chef
Chef
 
Età: 36
Registrato: Agosto 2007
Residenza: Arretium
Messaggi: 11877
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#13  ritamini76 Mar 18 Dic, 2012 10:35

Ehi, guardate che avete appassionato pure me a questa storia del riso thailandese...
Vi leggerò curiosa di sapere come va a finire!  
 




____________
Per cortesia, se copiate citate sempre la fonte, per rispetto nei confronti di chi ha investito tempo e lavoro per quella ricetta

Rita
 
avatar
blank.gif ritamini76 Sesso: Donna
Intolleranze
Intolleranze
 
Età: 38
Registrato: Gennaio 2010
Residenza: Gorizia
Messaggi: 2798
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Riso Tailandese, Come Cucinarlo?

#14  Steven Mer 19 Dic, 2012 00:11

Rieccomi!!!
Scusate, sono stato assente un paio di giorni dal forum per via di un esame all'università  
Coooomunque, non è che non mi sia più dato da fare col riso thailandese...    la cuoca mia amica thailandese mi ha risposto che non può rispondermi in inglese perché non lo sa scrivere... ma praticamente lo sapevo già... allora non mi sono arreso: ho scritto a un'altra amica thailandese che avevo conosciuto in Inghilterra, chiedendole di tradurmi la mail da inglese a thailandese, così l'ho potuta copiare e inviare alla cuoca in thailandese!!! e mi ha risposto in thailandese!!!      ora riscrivo all'altra mia amica thailandese per chiederle di tradurmi questa volta da thailandese a inglese... (scusate la ridondanza delle parole...   ) e vi farò sapere!
in realtà ho già provato a tradurre con google translate, ma pare che praticamente il procedimento che ho seguito fosse okay... ma allora perché il mio riso faceva così schifo?    comunque qualche differenza in effetti c'era... non mi arrendo, ce la devo fare a svelare la ricetta vera.
ma non è tutto    la mia amica cuoca è talmente una in gamba che, se non riesce a esprimersi a parole, lo fa a gesti: come praticamente comunicavamo noi lassù in Inghilterra: e così mi ha girato dei video in cui mi mostra come preparare la salsa e fare sto benedetto riso!!!    è troppo brava...  
ora cerco di decifrare tutto al più presto e poi vi faccio sapere!!!  
 



 
avatar
 Steven Sesso: Uomo
Assaggiatore
Assaggiatore
 
Età: 25
Registrato: Dicembre 2012
Messaggi: 7
  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi Corona Di Riso fragola84 I Primi 12 Gio 25 Set, 2008 14:08 Leggi gli ultimi Messaggi
filo
No Nuovi Messaggi Riso E... pierre I Primi 7 Mar 20 Apr, 2010 19:33 Leggi gli ultimi Messaggi
pierre
No Nuovi Messaggi Riso kesha Prodotti Per Celiaci: Quali E Dove Acquistarli 5 Mar 25 Gen, 2011 19:08 Leggi gli ultimi Messaggi
kesha
No Nuovi Messaggi Farina Di Riso kettymoroni Dolcissimo 2 Ven 25 Nov, 2011 21:32 Leggi gli ultimi Messaggi
Marina N
No Nuovi Messaggi Topinambur... 2 Ricette Per Cucinarlo!! Azalea I Secondi 6 Mer 31 Ott, 2012 14:32 Leggi gli ultimi Messaggi
djallen

Pagina 1 di 1
 



Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Amici di Silente
Utenti Registrati: Nessuno